L’uomo è decaduto nel suo livello evolutivo, perché ha rinunciato a riconoscersi come figlio di Dio… Cosa teme l’umanità? Perché ha allontanato dalla propria vita il suo Signore e Re?

Page Visited: 457
Read Time:5 Minute, 35 Second

 

MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO
A LUZ DE MARIA
26 FEBBRAIO 2019

Amati figli di Dio:

QUALE PRINCIPE DELLE MILIZIE CELESTI, VENGO INVIATO   AFFINCHÈ VI RAVVEDIATE.

Dovete tornare prontamente ad essere figli del nostro Re.Dovete tornare ad avere fede, speranza e carità, prima di tutto per voi stessi e quindi per il vostro prossimo.

Il costato del Nostro Re continua a rimanere aperto nel vedere i Suoi figli in una permanente confusione, nel vedere che non sanno da che parte andare.

L’umanità si è dispersa a causa di migliaia di situazioni diverse, a causa di conflitti, di pericoli, di cambiamenti, di progetti e in conseguenza a tutto questo, ha deciso di concedersi quello che considera siano diritti e gioia, salute e benessere, trionfi e benedizioni.

Figli del Nostro Re, quali sono le cose alle quali avete diritto?

 

QUANTO MI FA SOFFRIRE VEDERVI RIFIUTARE IL NOSTRO RE!…
ED IN REALTÀ NON MI STO RIFERENDO A COLORO CHE NON LO AMANO, MA ANCHE A COLORO CHE “AMANDOLO” LO FERISCONO COSTANTEMENTE.

L’uomo è decaduto nel suo livello evolutivo, perché ha rinunciato a riconoscersi come figlio di Dio…
Cosa teme l’umanità? Perché ha allontanato dalla propria vita il suo Signore e Re? Avete forse paura di dover andare avanti a fare quello che state rifiutando in questo momento? Avete forse paura di avere dei compromessi, perfino quando sono con la Divina Misericordia?

Ah, umanità, quanti si perderanno!

Quanti di coloro che dicono di avere fede la perderanno e a volte succederà per la loro mancanza di conoscenza del Datore della vita!

 

VOI STATE RIFIUTANDO LA VERITÀ PER STABILIRE NUOVI CONCETTI DI SOCIETÀ, DI FAMIGLIA, DI TOLLERANZA, D’AMORE E DI RISPETTO DELLA VOLONTÀ DIVINA…

Figli del Nostro Re, state venendo meno, siete venuti meno nella Verità e quindi state cedendo spiritualmente, perché in questo momento avete meno capacità di risolvere quello che accade nella vostra vita.

L’uomo ha perso la spiritualità necessaria per continuare saldo nella fede, in quanto la mente dell’uomo si è guastata, è stata alterata, è stata contaminata profondamente e l’uomo, privato delle sue capacità spirituali, cade in un costante andirivieni simile al movimento delle onde del mare, agisce per inerzia, in maniera automatica, si è abituato ad essere meno sensibile, meno razionale e a fare quello che gli risulta più conveniente, anche quando questo va contro la sua stessa natura umana.

Voi volete trovare risposta a quello che vi è sconosciuto e non la troverete perché non siete del tutto amore, ma delle copie venute male di quello che la maggioranza ha stabilito fosse amore.

Vi siete indeboliti e non siete più uniti al Nostro Re, Lo ripudiate e non amate la Nostra Regina, per questo c’è il disamore, per questo ci sono così tante fratture, c’è così tanto libertinaggio ed è a causa di tutto questo che ci sono costanti flagelli sull’umanità e molti ancora si troverà a dover affrontare.

 

ASCOLTATE LA VOCE DI COLUI CHE HA LOTTATO E CHE STA LOTTANDO PER IL REGNO DI DIO!  In questo momento vedo satana giubilare, mentre sta portando sulla via della perdizione gli esseri umani. Voi che adorate satana, pentitevi! Questo peccato causa la lebbra spirituale e la lebbra del corpo che flagellerà l’umanità.

 

VOI NON CREDETE, SIETE CIECHI SPIRITUALI…
La lotta tra il bene ed il male non si è conclusa, continua ad avanzare per far cadere la Chiesa del Nostro Re. (Cfr. Rom 12,21)
Voi siete ciechi spirituali, come pretendere di guidare i vostri fratelli?
Sarete dei ciechi che guidano altri ciechi ed entrambi potete cadere nell’abisso. (Cfr. Mt 15,14)

 

SIETE AMMALATI E DEVO CHIEDERVI DI GUARIRE, PERCHÈ
NON PERDIATE LA VITA ETERNA.
ATTENETEVI ALLA VERITÀ, NON ANDATE FUORI STRADA, RICONOSCETE DI ESSERE CADUTI E SIATE RISPETTOSI DELLA LEGGE DI DIO, PERCHÈ POSSIATE GUSTARE DELLA VITA ETERNA.

Non alleatevi con le ideologie, il Nostro Re, Cristo, non è un’ideologia, Lui È “la Via, la Verità, la Vita”.  (Cfr. Gv. 14,6).Intraprendete il cammino della conversione, è urgente.L’umanità sta patendo e patirà causandosi i suoi stessi tormenti.

La Misericordia Divina, prima di potervi accogliere, vi chiede di correggervi. Non dimenticatevi che avete la libertà di scegliere tra la retta via e la via facile della perdizione.

 

Pregate, come Popolo di Dio, per la pace, dove in questo momento regna il dolore causato dall’uomo.

Pregate, come Popolo di Dio, gli uni per gli altri, affinché tutti decidano di pentirsi.

Questi non sono momenti in cui il grano possa venire contagiato dai tiepidi, dall’afflizione della crisi di fede, da novità indebite e proibite.

Non permettete che vi facciano vacillare nella Fede, allontanatevi da quello che è mondano, perché sta per arrivare il momento in cui i vivi invidieranno i morti.  (Cfr. Apoc 9,6).

Quello che i vostri occhi vedranno è doloroso, quello che vedrete sarà straziante e quello che sta per accadere all’umanità ha l’odore della morte.

NON AVETE BISOGNO DI ESSERE DOTTI, MA DI ESSERE FEDELI ALLA TRINITÀ SACROSANTA, DI AMARE LA NOSTRA REGINA, DI ESSERE PERSONE CONVERTITE E CONVINTE, CHE SI SONO ADDENTRATE NELLA CONOSCENZA DELLA VERITÀ E SONO DISPOSTE A METTERE IN PRATICA LA DIVINA VOLONTÀ.

Se amate in “Spirito e Verità”, non turbatevi, siate difensori della Fede, siate fedeli alla Trinità Sacrosanta e alla vostra Madre Santissima.

 

NOI SIAMO I VOSTRI COMPAGNI DI CAMMINO, I VOSTRI PROTETTORI, ACCORRIAMO A PROTEGGERVI QUANDO CE LO PERMETTETE. SIATENE CONSAPEVOLI.

Credete e beneditevi vicendevolmente.

 

San Michele Arcangelo, servitore del Dio Uno e Trino
e servitore della Regina dei Cieli e della terra.

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

COMMENTO DI LUZ DE MARIA

Fratelli:

 

Quante cose ci sta chiedendo San Michele Arcangelo!
Quanto appello alla conversione, a riconoscere quello che è di Dio!
Quante risposte sincere ognuno di noi dovrà dare a questi interrogativi!
Quanta urgenza, affinché tutta l’umanità si converta prontamente, riconosca quello che è di Dio e riconosca la Maternità Universale della nostra Regina e Madre!
La Divina Misericordia sta chiamando l’umanità alla conversione e dispensa grandi Benedizioni su coloro che si decidono per la conversione.

L’umanità deve concedersi l’opportunità che tutti noi abbiamo durante la nostra vita di salvare l’anima e non deve disprezzare questo tesoro.

Su cosa ci sta mettendo in guardia il Cielo?

Su tutto quello che già sappiamo e su quello da cui dobbiamo stare lontani per poter avere una maggiore forza spirituale di fronte al male.

Fratelli, il grano per essere vero grano, dove stare al fianco del Seminatore.

Amen.

 

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA 12 APRILE 2022 Amato Popolo Mio: VOI SIETE MIEI FIGLI E PER CIASCUNO DI VOI MI SONO SACRIFICATO SULLA MIA CROCE, SULLA QUALE HO SANCITO IL MIO AMORE PER LA SALVEZZA DELL’UMANITÀ. Io desidero che tutti si salvino (1 Tim 2,4), che tutti si convertano e che si alimentino del Banchetto alla Mia Tavola. Ancora una volta vengo, come Mendicante d’Amore, a bussare alla porta del cuore e della coscienza di ciascuno di voi. Desidero che Mi apriate la porta, ma so che non tutti lo faranno, quindi vi do la Mia Benedizione in anticipo e spero, con il Cuore in Mano, che ritorniate a Me e che smettiate di vivere delle cose mondane. Quanti dei Miei figli Mi dicono che non sono del mondo, ma vivono degli insegnamenti mondani, amano la comodità e sono incapaci di vincere una voglia! Trovo molti dei Miei figli che Mi dicono: “Signore, Tu sai che io non sono mondano”, però vivono del mondo, delle apparenze, dell’essere bene accolti in ogni cerchia sociale, vivono di superbia e disprezzano quelli che non sono uguali a loro. Queste attitudini vi fanno essere del mondo, vi fanno vivere del “cosa diranno e come mi guarderanno”. Dovete cambiate, ADESSO! Perché il mondo e la carne non vi porteranno nessun beneficio. LA FEDE NELLA MIA PAROLA È VENUTA TALMENTE MENO, che alcuninon la nominano per non compromettersi. RITENGONO CHE LA SACRA SCRITTURA SIA UNO DEI TANTI LIBRI PASSATI DI MODA e pertanto credono che debba essere riformato. GUAI A COLUI O A COLORO CHE DISTORCERANNO LA SACRA SCRITTURA, MEGLIO SAREBBE STATO SE NON FOSSERO MAI NATI! I Comandamenti sono Dieci (Es 20,1-17) e non li potete alterare, né ignorare. Questa È La Legge e non esiste legge al di sopra di essa, non la potete alterare, né cancellare, né cambiare. QUANTO MI AVETE DIMENTICATO!! I Comandamenti non sono soggetti a ideologie, né agli esseri umani, né alle circostanze: SONO DIECI E SONO SCRITTI. SIA ANATEMA COLUI CHE LI TRASFORMI. La progressione in atto, sta portando al rifiuto di obbedire alla Mia Parola da parte di alcuni dei Miei Consacrati e sta avvicinando la Mia Chiesa allo Scisma. Amato Popolo Mio, Preparatevi! Ce ne sono molti di quelli che si definiscono figli Miei e sono contro di Me… Ce ne sono molti che intendono omettere la Mia Parola, i Comandamenti e i Sacramenti, per portare alla luce una nuova religione, che comporterà una totale sfrenatezza e la rinuncia a Me e a Mia Madre… Il Credo verrà negato e il Padre Nostro sarà trasformato. ATTENTO POPOLO MIO, QUESTO NON È DA ME! Vogliono ingannarvi e avvicinarvi al male, all’anticristo, a poco a poco, cosicché i Miei figli non se ne accorgano. Popolo Mio, la ribellione sta avanzando. La guerra continuerà a conquistare territori e nuove nazioni si vedranno coinvolte. La violenza si diffonderà. Pregate Popolo Mio, pregate per l’Argentina, il popolo si ribellerà e nell’agitazione provocheranno la morte e la vittima sarà una persona di potere. L’Argentina deve pregare. Pregate Popolo Mio, pregate, la carestia aumenterà, la pestilenza avanzerà uscendo da mani segnate dalla sofferenza dei propri fratelli, il confinamento verrà nuovamente implementato. Pregate Popolo Mio, pregate, l’America tremerà, poi sarà terra di coloro che fuggiranno dall’Europa. Pregate Popolo Mio, pregate la Mia Madre Santissima, rifugio dei peccatori. Mia Madre vi manterrà nel silenzio interiore. Pregate Popolo Mio, qualsiasi cosa succeda, mantenete la Fede. Pregate con il cuore e sarete ascoltati. Siate misericordiosi, mantenete la fiducia nella Protezione Divina e nella custodia del Mio amato San Michele Arcangelo e nelle Sue Legioni. Venite a Me senza paura, con Fede, con Speranza e con Carità. Non disperate, Io rimango con il Mio Popolo e non lo lascerò solo. Ricevete la Mia Benedizione. Il vostro Gesù AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO COMMENTO DI LUZ DE MARIA Fratelli nella Fede: Ho visto il nostro amatissimo Signore Gesù Cristo esprimere una tristezza estrema… Nel corso di questo Appello Divino mi ha permesso di vedere come l’umanità di quasi tutta la terra, sarà preda della fame e del giogo oppressivo di quello che chiamano "un solo ordine per tutti”. Ho visto che con la carestia avanzava anche la disperazione degli uomini, a causa della penuria non solo alimentare, ma di medicine e di cure ospedaliere. In mezzo a tante sofferenze umane, mi è stato mostrato come la guerra progredirà senza pietà, come due paesi nel nord America venivano attaccati e come il caos si impadroniva dell'Europa. Mi è stato mostrato come, in Argentina, la mitezza di questo popolo si trasformerà in impazienza e in aggressione. Mi è stato permesso di vedere l'Amore della nostra Madre Santissima, che non si allontanerà dai Suoi figli. Chi accoglie il Suo Amore Materno non sarà mai abbandonato da questa Madre, che abbiamo ricevuto ai piedi della Croce di gloria e maestà. Desidero sottolineare una parola molto forte che Nostro Signore Gesù Cristo Ha usato in questo Appello e che tutti noi la prendiamo in considerazione. La parola è "anatema" e si riferisce a una persona che disprezza Dio, che non Lo ama e annuncia il contrario di ciò che Nostro Signore Gesù Cristo Ha insegnato attraverso la Sua Divina Parola e pertanto rimane lontana da Dio. Questo punto è da prendere in considerazione e molto seriamente, per cui vi invito anche a meditare le seguenti citazioni della Sacra Scrittura: Ro. 9:3; 1 Co. 12:3; 16:22 e Gal. 1:8, 9. Un'umanità lontana da Dio attira su di sé, come una calamita, grandissimi dolori e attraverserà un vero crogiolo. Amen.