LA MIA LEGGE È UNA: INVARIABILE, IRREVOCABILE… IO SONO LO STESSO DI IERI, DI OGGI E DI SEMPRE… (Eb. 13,8)

Page Visited: 574
Read Time:5 Minute, 13 Second

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA
10 MAGGIO 2021

Popolo Mio:

RICEVETE LA MIA BENEDIZIONE, LASCIATE CHE IL MIO AMORE PENETRI CON FORZA IN CIASCUNO DI VOI, FIGLI MIEI.

Voi siete la generazione della Purificazione. Per questo vi guido costantemente, affinché non vi perdiate a causa della confusione che viene disseminata di continuo sul Mio Popolo, da coloro che si sono compromessi con il male.

 

IL MIO KATÉCHON (*), FORTIFICATO DAL MIO POPOLO FEDELE, È UN OSTACOLO PER I PIANI DI ASSERVIMENTO MONDIALE DEL FUTURO GOVERNO, CHE L’ANTICRISTO STA GIÀ GUIDANDO.

Non perdetevi, sprofondando nell’ego umano.
In questo momento il più grande impedimento per la maggior parte del Mio Popolo, è la cecità spirituale.
Cosa vi aspettate?
Come potrete tornare al passato, se ci sarà un costante susseguirsi di sofferenze?

Non sciupate questo momento, siate migliori, gettate nell’abisso quell’ego che schiavizza i vostri ragionamenti.

È ora di finirla di credere di essere i migliori, di sapere tutto e che i vostri fratelli siano degli inetti!

È ora di finirla anche per quei “sepolcri imbiancati(Mt. 23,27), che dentro sono nauseabondi a causa di un ego gonfio di falsità!

 

NON È LA CONOSCENZA QUELLA CHE SALVERÀ L’ANIMA, NÉ L’IGNORANZA QUELLA CHE VI PORTERÀ A ME.
AVETE BISOGNO DI UN EQUILIBRIO SPIRITUALE, DI FEDE IN ME E INVECE CONTINUATE A COLLEZIONARE INFORMAZIONI DI ESSERI UMANI IMPERFETTI.

Il Mio Popolo dice di amarmi senza trasformarsi interiormente…
Dice di amarmi mentre si porta addosso stracci nauseabondi che infettano quelli che gli stanno vicino…
Dicono di essere Miei figli, ma trovo tanti giudici, dittatori, genocidi, ladri della pace dei loro fratelli…

 

QUESTO NON È IL MIO POPOLO, IL MIO POPOLO È QUELLO CHE MI AMA IN “SPIRITO E VERITÀ” (Gv 4,23), CHE AMA SUO FRATELLO, LO RISPETTA E LO AIUTA.

Sono tanti i giudici tra il Mio Popolo, che gonfi di superbia si sono seduti alla Mia destra e alla Mia sinistra, privi dell’approvazione Divina, dimenticando che “chi vuole essere grande, deve essere il servitore di tutti” (Mt 20.17), non il giudice di tutti.

Predicate l’urgenza della conversione, del pentimento, dell’imminenza del Mio Atto di Misericordia per l’umanità: L’AVVERTIMENTO. (2)

I Miei strumenti predicano su quanto sia urgente che i Miei figli ritornino nella Mia Casa, viste le grandi prove che state vivendo e quelle future che saranno ancora più grandi.

 

Non pregatemi con paura, Io Sono Misericordia e accolgo tutti quelli che arrivano davanti a Me.

Adesso basta con i testardi arroganti che non cambiano e che sprofondano nel loro stesso fango!

La Mia Chiesa sta venendo provata, talmente provata che state procedendo erroneamente…

LA MIA LEGGE È UNA: INVARIABILE, IRREVOCABILE…
IO SONO LO STESSO DI IERI, DI OGGI E DI SEMPRE… (Eb. 13,8)

 

Amate Mia Madre e pregate uniti a Lei, che sta riunendo i Miei figli in un solo Gregge. Questo 13 maggio unitevi a Mia Madre con amore, con devozione e con un fermo proposito di conversione.

Pregate, figli Miei, la Mia Parola non può essere stravolta in base alla convenienza del momento.

Vi invito a pregare intensamente per la California, tremerà.

Vi chiedo di pregare, le Potenze imboccheranno la strada della guerra aperta.

Pregate con la consapevolezza che la conversione deve avvenire in questo momento, prima che sia tardi!

Amato Popolo Mio, tornate a Me completamente pentiti, amandovi a vicenda, “chi di voi è senza peccato scagli la prima pietra” (Gv 8,1-7).

Il Mio Amore è incomprensibile per gli esseri umani.
Tornate in fretta, perché un giorno potrebbe essere come un’ora.
Il Mio Amore continua ad aspettarvi.

 

Il vostro Misericordioso Gesù.

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

(*) COSA SIGNIFICA KATÉCHON, SECONDO LA SECONDA LETTERA DI SAN PAOLO AI TESSALONICESI?

 

1. KATÉCHON è la parola che usa San Paolo per definire l’ostacolo che trattiene l’arrivo dell’anticristo. I Santi Padri della chiesa, tra i quali S. Agostino, interpretarono questo ostacolo come l’Impero Romano, durante il quale la Chiesa fu perseguitata fino al martirio. (cfr. 29 – 476 d.C.).
2. San Paolo annuncia la venuta dell’«uomo dell’iniquità» per eccellenza, che negli ultimi tempi si innalzerà al di sopra di tutto e «si presenterà come Dio» aggiungendo che «il mistero dell’iniquità è già in atto» nel mondo.
3. I segni attuali, gli eventi ecclesiastici, politici, economici, ci stanno indicando che nei tempi attuali, “il mistero dell’
iniquità” è già in azione.

 

(2) Profezie sul Grande Avvertimento, leggere…

 

 

COMMENTO DI LUZ DE MARIA

Fratelli:

 

Il nostro amato Signore Gesù Cristo, ci istruisce nella Legge dell’Amore, del Suo Amore.

Ci invita a pregare per il suo Katéchon, non per il Katéchon, ma per il Suo Katéchon. Questo ci deve far riflettere e far mettere da parte i nostri atteggiamenti egoistici, che ci impediscono di agire come Cristo desidera.

Le Parole finali: “un giorno potrebbe essere come un’ora”, ci portano ad un’urgente meditazione, ricordando che in una visione mi è stato mostrato un orologio, dapprima con le lancette e con le ore e quindi senza lancette e senza ore.

Stiamo venendo messi in guardia sul fatto che il tempo è di Sua Potestà e con queste Sue Parole ci lascia intravedere tra le righe che, quello che sembrerebbe essere lontano, è più vicino di quanto pensiamo.
Convertiamoci e siamo messaggeri di questa necessità.

Nostro Signore Gesù Cristo mi ha permesso la Visione di un’umanità sorpresa da consecutive eruzioni vulcaniche.
Nella visione molti vulcani si erano attivati, generando una tenebra formata dalle ceneri e dai gasi emessi dai vulcani stessi.
La gente si rinchiudeva in casa, perché l’aria era contaminata e nociva.

Mi è stato però anche mostrato come i Suoi Cori Angelici stavano formando una barriera che fermava i gas, perché non colpissero il Suo Popolo fedele, però le ceneri non venivano fermate. E mi ha detto:

 

Mia amata, l’ausilio dei Miei Cori Angelici in quel momento, sarà come la manna che manderò ai Miei fedeli.

E benedicendomi con la Sua Pace nel mio cuore, si È allontanato.

 

Amen.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA 12 APRILE 2022 Amato Popolo Mio: VOI SIETE MIEI FIGLI E PER CIASCUNO DI VOI MI SONO SACRIFICATO SULLA MIA CROCE, SULLA QUALE HO SANCITO IL MIO AMORE PER LA SALVEZZA DELL’UMANITÀ. Io desidero che tutti si salvino (1 Tim 2,4), che tutti si convertano e che si alimentino del Banchetto alla Mia Tavola. Ancora una volta vengo, come Mendicante d’Amore, a bussare alla porta del cuore e della coscienza di ciascuno di voi. Desidero che Mi apriate la porta, ma so che non tutti lo faranno, quindi vi do la Mia Benedizione in anticipo e spero, con il Cuore in Mano, che ritorniate a Me e che smettiate di vivere delle cose mondane. Quanti dei Miei figli Mi dicono che non sono del mondo, ma vivono degli insegnamenti mondani, amano la comodità e sono incapaci di vincere una voglia! Trovo molti dei Miei figli che Mi dicono: “Signore, Tu sai che io non sono mondano”, però vivono del mondo, delle apparenze, dell’essere bene accolti in ogni cerchia sociale, vivono di superbia e disprezzano quelli che non sono uguali a loro. Queste attitudini vi fanno essere del mondo, vi fanno vivere del “cosa diranno e come mi guarderanno”. Dovete cambiate, ADESSO! Perché il mondo e la carne non vi porteranno nessun beneficio. LA FEDE NELLA MIA PAROLA È VENUTA TALMENTE MENO, che alcuninon la nominano per non compromettersi. RITENGONO CHE LA SACRA SCRITTURA SIA UNO DEI TANTI LIBRI PASSATI DI MODA e pertanto credono che debba essere riformato. GUAI A COLUI O A COLORO CHE DISTORCERANNO LA SACRA SCRITTURA, MEGLIO SAREBBE STATO SE NON FOSSERO MAI NATI! I Comandamenti sono Dieci (Es 20,1-17) e non li potete alterare, né ignorare. Questa È La Legge e non esiste legge al di sopra di essa, non la potete alterare, né cancellare, né cambiare. QUANTO MI AVETE DIMENTICATO!! I Comandamenti non sono soggetti a ideologie, né agli esseri umani, né alle circostanze: SONO DIECI E SONO SCRITTI. SIA ANATEMA COLUI CHE LI TRASFORMI. La progressione in atto, sta portando al rifiuto di obbedire alla Mia Parola da parte di alcuni dei Miei Consacrati e sta avvicinando la Mia Chiesa allo Scisma. Amato Popolo Mio, Preparatevi! Ce ne sono molti di quelli che si definiscono figli Miei e sono contro di Me… Ce ne sono molti che intendono omettere la Mia Parola, i Comandamenti e i Sacramenti, per portare alla luce una nuova religione, che comporterà una totale sfrenatezza e la rinuncia a Me e a Mia Madre… Il Credo verrà negato e il Padre Nostro sarà trasformato. ATTENTO POPOLO MIO, QUESTO NON È DA ME! Vogliono ingannarvi e avvicinarvi al male, all’anticristo, a poco a poco, cosicché i Miei figli non se ne accorgano. Popolo Mio, la ribellione sta avanzando. La guerra continuerà a conquistare territori e nuove nazioni si vedranno coinvolte. La violenza si diffonderà. Pregate Popolo Mio, pregate per l’Argentina, il popolo si ribellerà e nell’agitazione provocheranno la morte e la vittima sarà una persona di potere. L’Argentina deve pregare. Pregate Popolo Mio, pregate, la carestia aumenterà, la pestilenza avanzerà uscendo da mani segnate dalla sofferenza dei propri fratelli, il confinamento verrà nuovamente implementato. Pregate Popolo Mio, pregate, l’America tremerà, poi sarà terra di coloro che fuggiranno dall’Europa. Pregate Popolo Mio, pregate la Mia Madre Santissima, rifugio dei peccatori. Mia Madre vi manterrà nel silenzio interiore. Pregate Popolo Mio, qualsiasi cosa succeda, mantenete la Fede. Pregate con il cuore e sarete ascoltati. Siate misericordiosi, mantenete la fiducia nella Protezione Divina e nella custodia del Mio amato San Michele Arcangelo e nelle Sue Legioni. Venite a Me senza paura, con Fede, con Speranza e con Carità. Non disperate, Io rimango con il Mio Popolo e non lo lascerò solo. Ricevete la Mia Benedizione. Il vostro Gesù AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO COMMENTO DI LUZ DE MARIA Fratelli nella Fede: Ho visto il nostro amatissimo Signore Gesù Cristo esprimere una tristezza estrema… Nel corso di questo Appello Divino mi ha permesso di vedere come l’umanità di quasi tutta la terra, sarà preda della fame e del giogo oppressivo di quello che chiamano "un solo ordine per tutti”. Ho visto che con la carestia avanzava anche la disperazione degli uomini, a causa della penuria non solo alimentare, ma di medicine e di cure ospedaliere. In mezzo a tante sofferenze umane, mi è stato mostrato come la guerra progredirà senza pietà, come due paesi nel nord America venivano attaccati e come il caos si impadroniva dell'Europa. Mi è stato mostrato come, in Argentina, la mitezza di questo popolo si trasformerà in impazienza e in aggressione. Mi è stato permesso di vedere l'Amore della nostra Madre Santissima, che non si allontanerà dai Suoi figli. Chi accoglie il Suo Amore Materno non sarà mai abbandonato da questa Madre, che abbiamo ricevuto ai piedi della Croce di gloria e maestà. Desidero sottolineare una parola molto forte che Nostro Signore Gesù Cristo Ha usato in questo Appello e che tutti noi la prendiamo in considerazione. La parola è "anatema" e si riferisce a una persona che disprezza Dio, che non Lo ama e annuncia il contrario di ciò che Nostro Signore Gesù Cristo Ha insegnato attraverso la Sua Divina Parola e pertanto rimane lontana da Dio. Questo punto è da prendere in considerazione e molto seriamente, per cui vi invito anche a meditare le seguenti citazioni della Sacra Scrittura: Ro. 9:3; 1 Co. 12:3; 16:22 e Gal. 1:8, 9. Un'umanità lontana da Dio attira su di sé, come una calamita, grandissimi dolori e attraverserà un vero crogiolo. Amen.