IL PECCATO STA EMERGENDO CON POTENZA E, GRAZIE AI MEZZI DI COMUNICAZIONE DI MASSA, IN UN ATTIMO SI DIFFONDE SULLA TERRA.

Page Visited: 336
Read Time:4 Minute, 29 Second

CHE NON VI SPAVENTI QUELLO CHE IL CIELO VI HA ANNUNCIATO AFFINCHÈ VI PREPARASTE, MA QUELLO CHE SAPETE SIA QUELLO CHE FACCIA AUMENTARE LA VOSTRA FEDE, IL DESIDERIO DI SALVARE L’ANIMA ED IL DESIDERIO DI COOPERARE ALLA SALVEZZA DELLE ANIME.

La Santissima Vergine Maria 30.07.2018

—————————————————————————————————–


MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO  A LUZ DE MARIA
VENERDÌ SANTO 19 APRILE 2019

POPOLO DI DIO CHE RIMANETE NEL FLUSSO DI SANGUE ED ACQUA CHE EMANA IL COSTATO DEL NOSTRO RE E SIGNORE GESÙ CRISTO. (Cfr. Gv. 19,34)

Quante ferite sul Corpo Santissimo di Cristo, Re dell’Universo!
Quanto Amore per l’essere umano!  
Quanta sofferenza nel continuare ad essere incompreso da questa generazione!
Quante ferite subisce costantemente il Nostro Re e Signore, causate da coloro che non Lo servono con il cuore e che seppelliscono la coscienza per non provare disagio!
Quante ferite al Corpo Divino del Nostro Re e Signore Gesù Cristo nell’essere rigettato dal Suo stesso Popolo!

Non è questo un anticipo della purificazione del Corpo Mistico di Cristo?

IL PECCATO STA EMERGENDO CON POTENZA E, GRAZIE AI MEZZI DI COMUNICAZIONE DI MASSA, IN UN ATTIMO SI DIFFONDE SULLA TERRA. Con la medesima intensità, tutto quello che è indebito raggiunge istantaneamente il cammino dell’uomo, trasformandogli la mente in uno scarico putrido di azioni e di opere demoniache di ogni genere.

L’umanità accoglie con euforia il Nostro Re e Signore Gesù Cristo e la Nostra Regina e Madre e in un attimo, con il medesimo stato emotivo li mette da parte, relegandoli all’ultimo posto.

La Parola Divina di Cristo viene gettata nella spazzatura ed è così che sta agendo quest’umanità accecata, che non dà credito ai segni né ai segnali di questo momento e non mi riferisco unicamente a coloro che si sentono Chiesa, ma a tutta l’umanità, che ha perso il gusto per il Divino e rinnega lo Spirito Santo, contristandolo e perdendo in questo modo la filiazione Divina. (Cfr. Mt 12,31-32 )*

LA NOSTRA REGINA E MADRE GUARDA ADDOLORATA IL POPOLO DI SUO FIGLIO, I SUOI FIGLI, CIASCUNO DI VOI, E SOFFRE A CAUSA DELLA DISOBBEDIENZA E DEL RIFIUTO DA PARTE DI COLORO CHE HA RICEVUTO AI PIEDI DELLA CROCE. (Cfr. Gv 19,26).

Il Nostro Re e Signore Gesù Cristo, viene acclamato ed immediatamente condannato alla Croce dal Suo stesso Popolo che, incatenato al Demonio e al peccato, alla superbia, all’orgoglio, all’avarizia, viene portato alla durezza di cuore di fronte a quelli che soffrono.  Perciò, che l’umanità si prepari, arriverà la sofferenza e farà fremere tutti.

NOI DEGLI ESERCITI CELESTI SIAMO SEMPRE ATTENTI AD UNA SOLA PAROLA DI QUALCUNO DEI FIGLI DI DIO CHE, CON CUORE CONTRITO ED UMILIATO, SOLLECITI LA NOSTRA PROTEZIONE E LA NOSTRA TUTELA NELLA LOTTA CONTRO GLI SPIRITI DEL MALE CHE STANNO INFANGANDO LA CASA DI DIO.

 

Il Demonio è stato accolto con grande riverenza e l’umanità si vanta della sua degradazione.

Prima della Venuta del Nostro Re, l’umanità deve purificarsi, ogni persona dovrà passare attraverso il setaccio a causa dei suoi peccati e questo sarà talmente duro, che molti uomini saranno incapaci di continuare a vivere.

L’umanità sta andando avanti come se niente stesse succedendo, quanto rimpiangerete di non essere stati obbedienti, di non aver approfittato delle spiegazioni che in ogni Rivelazione il Cielo permette che riceviate!

Voi che siete chiamati:
Nutritevi, non crescete denutriti spiritualmente…  
Fortificatevi in Cristo Re dell’Universo e procedete decisi…  
Prendete la barca, addentratevi nel mare con fermezza, con fiducia e con la certezza di essere chiamati a far parte del Resto Fedele…

Popolo di Dio, la Nostra Regina e Madre, la vostra Regina e Madre sarà relegata a un posto infimo all’interno della Chiesa… snaturando la Madonna architettano di sottrarre forza al Popolo di Dio, in momenti in cui la confusione generalizzata regnerà ovunque.

Il demonio con una spada a doppio filo, sta attivando la confusione tra il Popolo di Dio, sta seminando il rancore, la divisione, la superbia ed influisce sulla mente dell’uomo. Lui sa che l’uomo ambisce alla libertà, ma la libertà è saggezza, non libertinaggio e per essere liberi, prima bisogna abbracciare la Fede.

Voi non perdete la Fede, continuate ad essere adoratori del Nostro Re e Signore, Gesù Cristo, guardate oltre, là dove coloro che continueranno a rimanere saldi nel compimento della Parola Divina e Le saranno fedeli, potranno vedere e scoprire le benedizioni.

CHI É COME DIO?

San Michele Arcangelo

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

*= Vedere: I 6 peccati contro lo Spirito Santo.

COMMENTO DI LUZ DE MARIA

Fratelli:  Di fronte al Dolore e all’Amore Infinito, il cuore mette le ali e si unisce a Cristo e alla nostra Madre Santissima, supplicando che Ambedue ci accompagnino nella nostra vita.

Nel desiderio di mantenersi sempre nella Fede, l’anima si fonde con il cuore, non permettendo che ci sia nemmeno un istante di separazione dall’Amore Infinito.

San Michele Arcangelo ci parla della filiazione Divina, quella che abbiamo ereditato da Cristo e noi siamo coeredi in Lui dei Beni che in questo momento l’uomo non vede, perché fa parte dei piani del male.  

Fratelli, noi siamo coeredi con Cristo dei Beni Eterni e questi Beni si ottengono operando ed agendo al modo Divino.

Amen.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA 12 APRILE 2022 Amato Popolo Mio: VOI SIETE MIEI FIGLI E PER CIASCUNO DI VOI MI SONO SACRIFICATO SULLA MIA CROCE, SULLA QUALE HO SANCITO IL MIO AMORE PER LA SALVEZZA DELL’UMANITÀ. Io desidero che tutti si salvino (1 Tim 2,4), che tutti si convertano e che si alimentino del Banchetto alla Mia Tavola. Ancora una volta vengo, come Mendicante d’Amore, a bussare alla porta del cuore e della coscienza di ciascuno di voi. Desidero che Mi apriate la porta, ma so che non tutti lo faranno, quindi vi do la Mia Benedizione in anticipo e spero, con il Cuore in Mano, che ritorniate a Me e che smettiate di vivere delle cose mondane. Quanti dei Miei figli Mi dicono che non sono del mondo, ma vivono degli insegnamenti mondani, amano la comodità e sono incapaci di vincere una voglia! Trovo molti dei Miei figli che Mi dicono: “Signore, Tu sai che io non sono mondano”, però vivono del mondo, delle apparenze, dell’essere bene accolti in ogni cerchia sociale, vivono di superbia e disprezzano quelli che non sono uguali a loro. Queste attitudini vi fanno essere del mondo, vi fanno vivere del “cosa diranno e come mi guarderanno”. Dovete cambiate, ADESSO! Perché il mondo e la carne non vi porteranno nessun beneficio. LA FEDE NELLA MIA PAROLA È VENUTA TALMENTE MENO, che alcuninon la nominano per non compromettersi. RITENGONO CHE LA SACRA SCRITTURA SIA UNO DEI TANTI LIBRI PASSATI DI MODA e pertanto credono che debba essere riformato. GUAI A COLUI O A COLORO CHE DISTORCERANNO LA SACRA SCRITTURA, MEGLIO SAREBBE STATO SE NON FOSSERO MAI NATI! I Comandamenti sono Dieci (Es 20,1-17) e non li potete alterare, né ignorare. Questa È La Legge e non esiste legge al di sopra di essa, non la potete alterare, né cancellare, né cambiare. QUANTO MI AVETE DIMENTICATO!! I Comandamenti non sono soggetti a ideologie, né agli esseri umani, né alle circostanze: SONO DIECI E SONO SCRITTI. SIA ANATEMA COLUI CHE LI TRASFORMI. La progressione in atto, sta portando al rifiuto di obbedire alla Mia Parola da parte di alcuni dei Miei Consacrati e sta avvicinando la Mia Chiesa allo Scisma. Amato Popolo Mio, Preparatevi! Ce ne sono molti di quelli che si definiscono figli Miei e sono contro di Me… Ce ne sono molti che intendono omettere la Mia Parola, i Comandamenti e i Sacramenti, per portare alla luce una nuova religione, che comporterà una totale sfrenatezza e la rinuncia a Me e a Mia Madre… Il Credo verrà negato e il Padre Nostro sarà trasformato. ATTENTO POPOLO MIO, QUESTO NON È DA ME! Vogliono ingannarvi e avvicinarvi al male, all’anticristo, a poco a poco, cosicché i Miei figli non se ne accorgano. Popolo Mio, la ribellione sta avanzando. La guerra continuerà a conquistare territori e nuove nazioni si vedranno coinvolte. La violenza si diffonderà. Pregate Popolo Mio, pregate per l’Argentina, il popolo si ribellerà e nell’agitazione provocheranno la morte e la vittima sarà una persona di potere. L’Argentina deve pregare. Pregate Popolo Mio, pregate, la carestia aumenterà, la pestilenza avanzerà uscendo da mani segnate dalla sofferenza dei propri fratelli, il confinamento verrà nuovamente implementato. Pregate Popolo Mio, pregate, l’America tremerà, poi sarà terra di coloro che fuggiranno dall’Europa. Pregate Popolo Mio, pregate la Mia Madre Santissima, rifugio dei peccatori. Mia Madre vi manterrà nel silenzio interiore. Pregate Popolo Mio, qualsiasi cosa succeda, mantenete la Fede. Pregate con il cuore e sarete ascoltati. Siate misericordiosi, mantenete la fiducia nella Protezione Divina e nella custodia del Mio amato San Michele Arcangelo e nelle Sue Legioni. Venite a Me senza paura, con Fede, con Speranza e con Carità. Non disperate, Io rimango con il Mio Popolo e non lo lascerò solo. Ricevete la Mia Benedizione. Il vostro Gesù AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO COMMENTO DI LUZ DE MARIA Fratelli nella Fede: Ho visto il nostro amatissimo Signore Gesù Cristo esprimere una tristezza estrema… Nel corso di questo Appello Divino mi ha permesso di vedere come l’umanità di quasi tutta la terra, sarà preda della fame e del giogo oppressivo di quello che chiamano "un solo ordine per tutti”. Ho visto che con la carestia avanzava anche la disperazione degli uomini, a causa della penuria non solo alimentare, ma di medicine e di cure ospedaliere. In mezzo a tante sofferenze umane, mi è stato mostrato come la guerra progredirà senza pietà, come due paesi nel nord America venivano attaccati e come il caos si impadroniva dell'Europa. Mi è stato mostrato come, in Argentina, la mitezza di questo popolo si trasformerà in impazienza e in aggressione. Mi è stato permesso di vedere l'Amore della nostra Madre Santissima, che non si allontanerà dai Suoi figli. Chi accoglie il Suo Amore Materno non sarà mai abbandonato da questa Madre, che abbiamo ricevuto ai piedi della Croce di gloria e maestà. Desidero sottolineare una parola molto forte che Nostro Signore Gesù Cristo Ha usato in questo Appello e che tutti noi la prendiamo in considerazione. La parola è "anatema" e si riferisce a una persona che disprezza Dio, che non Lo ama e annuncia il contrario di ciò che Nostro Signore Gesù Cristo Ha insegnato attraverso la Sua Divina Parola e pertanto rimane lontana da Dio. Questo punto è da prendere in considerazione e molto seriamente, per cui vi invito anche a meditare le seguenti citazioni della Sacra Scrittura: Ro. 9:3; 1 Co. 12:3; 16:22 e Gal. 1:8, 9. Un'umanità lontana da Dio attira su di sé, come una calamita, grandissimi dolori e attraverserà un vero crogiolo. Amen.