26 Ottobre 2020

Diffendiamo Gesù Eucaristia

POPOLO MIO, MIA EREDITÀ, SIATE PREPARATI

POPOLO MIO, MIA EREDITÀ, SIATE PREPARATI CON LE VOSTRE LAMPADE ACCESE CON LA PREGHIERA, PERCHÉ IL GRANDE E TERRIBILE GIORNO DEL SIGNORE SI AVVICINA!   24 SETTEMBRE 2018 – 1:35 P.M.

CHIAMATA URGENTE DI DIO PADRE AL SUO POPOLO FEDELE. MESSAGGIO A ENOCH

La mia pace sia con voi, Popolo mio, mia Eredità.

Mio piccolo strumento, il tempo della mia Misericordia sta già per terminare, mancano solamente il mio Avvertimento e il Miracolo, affinché la mia Misericordia ceda il passo alla mia Giustizia. Man mano che si esaurisce la mia Misericordia,  si manifesta anche la mia Giustizia; tutti gli elementi della mia creazione che sono calmi, con l’arrivo della mia Giustizia, cominceranno a risvegliarsi. La furia della natura e la commozione dell’universo stanno per cominciare, quando la mia Misericordia cederà il passo alla mia Giustizia, saprete, abitanti della terra, che sono arrivati i giorni della grande tribolazione.

Tutto per il momento sta in calma tesa, e questo fa sì che molti continuino a credere che non accadrà nulla. La mia creazione si agita in alcuni posti, come una chiamata all’umanità affinché si prepari; ma no, questa umanità non presta attenzione ai segnali e segni che vengono dati ogni giorno. La mia creazione trema, la mia terra si screpola e si apre in molti luoghi, e dal cielo si manifestano grandi segnali, ma a questa umanità tutto sembra normale. Molto presto tutto si scatenerà e si andrà nel panico, e per molti sarà troppo tardi per battersi il petto.
Umanità ingrata e peccatrice, i miei giorni di Giustizia Divina stanno arrivando; chi potrà resistere ai giorni della mia Giusta Ira? Solo quelli che ascoltano la mia voce e mettono in pratica i miei Precetti saranno gli unici che potranno resistere al passaggio della mia Giustizia! Di nuovo vi dico, volgetevi a Me, prima che si scateni la mia Giusta Ira; perché, nel tempo della mia Giustizia, non vi ascolterò! Non rendetevi sordi, prestate attenzione alle mie chiamate perché esse saranno la vostra salvezza domani; non rendetevi ciechi, prestate attenzione ai segnali e segni che il cielo e la creazione vi stanno dando, perché essi vi annunciano che questo mondo che conoscete sta per passare. Non continuate a lasciare la vostra conversione all’ultimo momento, perché vi ricordo che non avete tempo;  lasciate la vostra ostinazione e quanto prima ritornate da Me. Vi sto parlando come un Padre, ascoltatemi;  accogliete le mie chiamate perché come Padre non voglio la vostra morte, ma che viviate eternamente.

Umanità dalla dura cervice, cerca di capire che come Padre mi fa male vedere perdersi le mie creature, e soprattutto voi che siete le più amate, create da Me. Se sapessi, umanità ingrata, della tribolazione che sta per arrivare, di sicuro lasceresti tutto e mi cercheresti con cuore sincero. La tribolazione che sta per arrivare non si è mai vista sulla terra; vi dico che tutta la creazione e l’universo saranno in commozione; ci sarà scarsità di tutto, tragedie e disgrazie si scateneranno a catena; virus e malattie creeranno pandemie, piaghe e peste decimeranno gran parte dell’umanità. Gli uomini impazziranno e la fame farà perdere la testa a molti, fino al punto che molte madri mangeranno i loro figli. (Lamentazioni di Geremia 4,10)

Il dio denaro rotolerà per terra e non servirà a nulla; non darà più sicurezza agli uomini, né fornirà loro alimento e protezione. La superbia e prepotenza di molti, che si sentivano sicuri con le loro ricchezze, cadranno insieme al loro idolo; l’immensa maggioranza dell’umanità impazzirà e i ricchi e potenti vedranno le loro fortune cadere come castelli di sabbia. Solo quelli che ripongono la loro fede e fiducia nel Signore  potranno sopravvivere in quei giorni di grande tribolazione che stanno per iniziare.

Popolo mio, mia Eredità, siate preparati con le vostre lampade accese con la preghiera, perché il grande e terribile giorno del Signore si avvicina! Che non vi succeda come alle donzelle stolte che rimasero fuori dal banchetto per non aver avuto l’olio nelle loro lampade. Voi rimanete svegli e vigilanti, perché il vostro Padrone si avvicina e molto presto busserà alla porta della vostra anima.

Rimanete nella mia Pace, Popolo mio, mia Eredità

Tuo Padre Yahvé, Signore della Creazione

Fate conoscere i miei messaggi in tutti i confini della terra.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.