Page Visited: 81
Read Time:6 Minute, 40 Second

28 luglio 2021 – Appello urgente di Gesù Sacramentato ai suoi Figli fedeli. Messaggio a Enoc.

“Figli miei, prestate tutta la vostra attenzione a ciò che sto per dirvi attraverso il mio profeta Enoc: tutti quelli che per mancanza di conoscenza, fede o paura, si sono vaccinati e sono pecore del mio gregge, vi dico, non temete; perché c’è una speranza per voi: se reciterete il mio Rosario del Preziosissimo Sangue e delle Piaghe insieme alle Litanie del mio Sangue con fede, come novena e mi chiederete che il mio sangue distrugga l’effetto dannoso del vaccino nel vostro corpo, vi libererò per mia Misericordia dai suoi effetti avversi e vi segnerò con il mio Sangue.

Amati figli, la potenza del mio Glorioso Sangue e Piaghe, è il miglior antidoto contro ogni virus, peste o pandemia; pregate mattina e sera la preghiera del mio Sangue, estendendola ai vostri figli e familiari; Vi assicuro che se lo farete con fede, nessun virus, peste o pandemia potrà arrecarvi danno.” (Leggi tutto il messaggio qui…)

ROSARIO AL PREZIOSISSIMO SANGUE DI GESÙ

Offriamo all’Eterno Padre il Preziosissimo Sangue e chiediamo umilmente di essere liberati dai mali presenti che affliggono la nostra persona, la nostra famiglia, la nostra Chiesa e tutta l’umanità.

Inizio: Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto.

Gloria

Prima meditazione: Gesù suda Sangue nell’agonia del Getsemani.

Ridotto in agonia, pregava molto intensamente; e il suo sudore si ridusse in gocce di Sangue, che si riversava per terra. (Lc 22,43-44)

Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria

Eterno Padre, ti offriamo il Sangue Preziosissimo che Gesù versò nell’agonia del Getsemani per la propagazione della Chiesa, per il Sommo Pontefice, per i vescovi, i sacerdoti, i religiosi e per la santificazione del popolo di Dio.

Seconda meditazione: Gesù flagellato è ridotto tutto una piaga.

Pilato, dopo aver proclamato l’innocenza di Gesù, per dar soddisfazione al popolo, che ne reclamava la crocifissione, lo consegnò, perché fosse flagellato e quindi crocifisso. (Mc 15,14-15)

Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria

Eterno Padre, ti offriamo il Sangue Preziosissimo versato da Gesù durante la flagellazione per la conversione dei peccatori e in riparazione di tutti i peccati contro la purezza.

Terza meditazione: Gesù incoronato re di burla e insultato.

I soldati rivestirono Gesù di porpora, e intrecciata una corona di spine, gliela calcarono sul capo e gli posero in mano una canna per scettro; poi gli si inginocchiavano per deriderlo: “Salve, re dei giudei!” mentre gli percuotevano il capo e gli sputavano in faccia. ( Mc 15,17-19)

Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria

Eterno Padre, ti offriamo il Preziosissimo Sangue versato da Gesù durante la coronazione di spine per l’autorità civile, per la moralità pubblica, per la pace e la giustizia tra i popoli.

Quarta meditazione: Gesù è inchiodato alla Croce.

Dopo l’infame flagellazione e la cruenta coronazione di spine, Gesù sul Calvario è inchiodato alla croce, fra due ladroni, con l’infamante dichiarazione della sua condanna: “Gesù Nazareno re dei Giudei”. (Gv 19,17-19)

Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria

Eterno Padre, ti offriamo il Sangue Preziosissimo che Gesù versò sulla croce e ogni giorno offre sull’altare per le nostre necessità temporali e spirituali, per quelle dei familiari, amici e nemici e per tutta l’umanità.

Quinta meditazione: Gesù è colpito dalla lancia.

I soldati, visto che Gesù era morto, ne presero atto, ma uno di loro gli aprì il fianco con la lancia e immediatamente ne uscì Sangue ed Acqua.( Gv 19,33-34)

Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria

Eterno Padre, ti offriamo il Preziosissimo Sangue che Gesù versò quando fu trafitto dalla lancia per coloro che oggi passeranno all’altra vita e per coloro che li piangeranno con il cuore trafitto dal distacco, per le anime del Purgatorio e per la loro eterna unione con Cristo nella gloria.

Salve Regina

LITANIE DEL PREZIOSISSIMO SANGUE DI GESU’

Signore, pietà. Signore, pietà

Cristo, pietà. Cristo, pietà

Signore, pietà. Signore, pietà

Cristo, ascoltaci. Cristo ascoltaci

Cristo, esaudiscici. Cristo, esaudiscici

Padre celeste, Dio, abbi pietà di noi

Figlio redentore del mondo, Dio, abbi pietà di noi

Spirito Santo, Dio, abbi pietà di noi

Santa Trinità, unico Dio, abbi pietà di noi

Sangue di Cristo, Unigenito dell’eterno Padre, salvaci

Sangue di Cristo, Verbo di Dio incarnato, salvaci

Sangue di Cristo, della nuova ed eterna alleanza, salvaci

Sangue di Cristo, scorrente a terra nell’agonia, salvaci

Sangue di Cristo, profuso nella flagellazione, salvaci

Sangue di Cristo, stillante nella coronazione di spine, salvaci

Sangue di Cristo, effuso sulla croce, salvaci

Sangue di Cristo, prezzo della nostra salvezza, salvaci

Sangue di Cristo, senza il quale non vi è perdono, salvaci

Sangue di Cristo, nell’Eucaristia bevanda e lavacro delle anime, salvaci

Sangue di Cristo, fiume di misericordia, salvaci

Sangue di Cristo, vincitore dei demoni, salvaci

Sangue di Cristo, fortezza dei martiri, salvaci

Sangue di Cristo, vigore dei confessori, salvaci

Sangue di Cristo, che fai germogliare i vergini, salvaci

Sangue di Cristo, sostegno dei vacillanti, salvaci

Sangue di Cristo, sollievo dei sofferenti, salvaci

Sangue di Cristo, consolazione nel pianto, salvaci

Sangue di Cristo, speranza dei penitenti, salvaci

Sangue di Cristo, conforto dei morenti, salvaci

Sangue di Cristo, pace e dolcezza dei cuori, salvaci

Sangue di Cristo, pegno della vita eterna, salvaci

Sangue di Cristo, che liberi le Anime del purgatorio, salvaci

Sangue di Cristo, degnissimo di ogni gloria ed onore, salvaci

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci, o Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, esaudiscici, o Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi

Ci hai redenti, o Signore, con il tuo Sangue. E ci hai fatti regno per il nostro Dio

Preghiamo: O Gesù, Salvatore adorabile, che ti sei degnato di riversare misericordiosamente il tuo Sangue dalla Croce per riscattarci dai nostri peccati, degnati di accordarci un perdono che non meritiamo, ma che ci regali per la tua infinita Misericordia e per il tenero Amore che nutri per le nostre anime.

Spandi su di noi l’abbondanza delle tue grazie, affinché giungiamo al Cielo per gioire della tua gloria durante tutta l’eternità. Tu che vivi e regni con Dio il Padre e lo Spirito Santo, nei secoli dei secoli. Amen.

Tratto da: Preghiamo con la corona del rosario – Imprimatur Parma, 23 Luglio 2018 + Enrico Solmi Vescovo

 

Il Rosario del Sangue Prezioso

“Figlio mio, prendi questo Rosario, mostralo al mondo. Che tuti lo preghino sempre e facciano constante riparazione per tutti i peccati commessi contro il Mio Sangue Prezioso. Producete questo Rosario e servitevene nelle vostre preghiere. Io mi servirò di questo Rosario per compiere grandi miracoli.” (15 marzo 1997).

“Figli miei, questo Rosario del Preziosissimo Sangue di mio Figlio unisce tutte le devozioni della Sua Passione.” (la Madonna, 29 gennaio 1997)

Promesse di Nostro Signore Gesù Cristo

A chi devotamente recita il Rosario del Preziosissimo Sangue

Maggiori informazioni https://preziosissimosangue.webnode.it/promesse/rosario-sangue-prezioso/

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA 12 APRILE 2022 Amato Popolo Mio: VOI SIETE MIEI FIGLI E PER CIASCUNO DI VOI MI SONO SACRIFICATO SULLA MIA CROCE, SULLA QUALE HO SANCITO IL MIO AMORE PER LA SALVEZZA DELL’UMANITÀ. Io desidero che tutti si salvino (1 Tim 2,4), che tutti si convertano e che si alimentino del Banchetto alla Mia Tavola. Ancora una volta vengo, come Mendicante d’Amore, a bussare alla porta del cuore e della coscienza di ciascuno di voi. Desidero che Mi apriate la porta, ma so che non tutti lo faranno, quindi vi do la Mia Benedizione in anticipo e spero, con il Cuore in Mano, che ritorniate a Me e che smettiate di vivere delle cose mondane. Quanti dei Miei figli Mi dicono che non sono del mondo, ma vivono degli insegnamenti mondani, amano la comodità e sono incapaci di vincere una voglia! Trovo molti dei Miei figli che Mi dicono: “Signore, Tu sai che io non sono mondano”, però vivono del mondo, delle apparenze, dell’essere bene accolti in ogni cerchia sociale, vivono di superbia e disprezzano quelli che non sono uguali a loro. Queste attitudini vi fanno essere del mondo, vi fanno vivere del “cosa diranno e come mi guarderanno”. Dovete cambiate, ADESSO! Perché il mondo e la carne non vi porteranno nessun beneficio. LA FEDE NELLA MIA PAROLA È VENUTA TALMENTE MENO, che alcuninon la nominano per non compromettersi. RITENGONO CHE LA SACRA SCRITTURA SIA UNO DEI TANTI LIBRI PASSATI DI MODA e pertanto credono che debba essere riformato. GUAI A COLUI O A COLORO CHE DISTORCERANNO LA SACRA SCRITTURA, MEGLIO SAREBBE STATO SE NON FOSSERO MAI NATI! I Comandamenti sono Dieci (Es 20,1-17) e non li potete alterare, né ignorare. Questa È La Legge e non esiste legge al di sopra di essa, non la potete alterare, né cancellare, né cambiare. QUANTO MI AVETE DIMENTICATO!! I Comandamenti non sono soggetti a ideologie, né agli esseri umani, né alle circostanze: SONO DIECI E SONO SCRITTI. SIA ANATEMA COLUI CHE LI TRASFORMI. La progressione in atto, sta portando al rifiuto di obbedire alla Mia Parola da parte di alcuni dei Miei Consacrati e sta avvicinando la Mia Chiesa allo Scisma. Amato Popolo Mio, Preparatevi! Ce ne sono molti di quelli che si definiscono figli Miei e sono contro di Me… Ce ne sono molti che intendono omettere la Mia Parola, i Comandamenti e i Sacramenti, per portare alla luce una nuova religione, che comporterà una totale sfrenatezza e la rinuncia a Me e a Mia Madre… Il Credo verrà negato e il Padre Nostro sarà trasformato. ATTENTO POPOLO MIO, QUESTO NON È DA ME! Vogliono ingannarvi e avvicinarvi al male, all’anticristo, a poco a poco, cosicché i Miei figli non se ne accorgano. Popolo Mio, la ribellione sta avanzando. La guerra continuerà a conquistare territori e nuove nazioni si vedranno coinvolte. La violenza si diffonderà. Pregate Popolo Mio, pregate per l’Argentina, il popolo si ribellerà e nell’agitazione provocheranno la morte e la vittima sarà una persona di potere. L’Argentina deve pregare. Pregate Popolo Mio, pregate, la carestia aumenterà, la pestilenza avanzerà uscendo da mani segnate dalla sofferenza dei propri fratelli, il confinamento verrà nuovamente implementato. Pregate Popolo Mio, pregate, l’America tremerà, poi sarà terra di coloro che fuggiranno dall’Europa. Pregate Popolo Mio, pregate la Mia Madre Santissima, rifugio dei peccatori. Mia Madre vi manterrà nel silenzio interiore. Pregate Popolo Mio, qualsiasi cosa succeda, mantenete la Fede. Pregate con il cuore e sarete ascoltati. Siate misericordiosi, mantenete la fiducia nella Protezione Divina e nella custodia del Mio amato San Michele Arcangelo e nelle Sue Legioni. Venite a Me senza paura, con Fede, con Speranza e con Carità. Non disperate, Io rimango con il Mio Popolo e non lo lascerò solo. Ricevete la Mia Benedizione. Il vostro Gesù AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO COMMENTO DI LUZ DE MARIA Fratelli nella Fede: Ho visto il nostro amatissimo Signore Gesù Cristo esprimere una tristezza estrema… Nel corso di questo Appello Divino mi ha permesso di vedere come l’umanità di quasi tutta la terra, sarà preda della fame e del giogo oppressivo di quello che chiamano "un solo ordine per tutti”. Ho visto che con la carestia avanzava anche la disperazione degli uomini, a causa della penuria non solo alimentare, ma di medicine e di cure ospedaliere. In mezzo a tante sofferenze umane, mi è stato mostrato come la guerra progredirà senza pietà, come due paesi nel nord America venivano attaccati e come il caos si impadroniva dell'Europa. Mi è stato mostrato come, in Argentina, la mitezza di questo popolo si trasformerà in impazienza e in aggressione. Mi è stato permesso di vedere l'Amore della nostra Madre Santissima, che non si allontanerà dai Suoi figli. Chi accoglie il Suo Amore Materno non sarà mai abbandonato da questa Madre, che abbiamo ricevuto ai piedi della Croce di gloria e maestà. Desidero sottolineare una parola molto forte che Nostro Signore Gesù Cristo Ha usato in questo Appello e che tutti noi la prendiamo in considerazione. La parola è "anatema" e si riferisce a una persona che disprezza Dio, che non Lo ama e annuncia il contrario di ciò che Nostro Signore Gesù Cristo Ha insegnato attraverso la Sua Divina Parola e pertanto rimane lontana da Dio. Questo punto è da prendere in considerazione e molto seriamente, per cui vi invito anche a meditare le seguenti citazioni della Sacra Scrittura: Ro. 9:3; 1 Co. 12:3; 16:22 e Gal. 1:8, 9. Un'umanità lontana da Dio attira su di sé, come una calamita, grandissimi dolori e attraverserà un vero crogiolo. Amen.